Tipi di farmaci per prevenire l'infezione durante la chemioterapia

Durante la chemioterapia, il midollo osseo può produrre temporaneamente una quantità insufficiente di cellule del sangue. Quando la chemioterapia diminuisce la quantità di globuli bianchi che aiutano il sistema immunitario combattere la malattia, si diventa più vulnerabile alle infezioni e malattie. Nello scenario peggiore getto, questa vulnerabilità può portare ad una grave malattia che causa la morte. Fortunatamente, si ha la possibilità di prendere uno qualsiasi dei tre tipi di farmaci per prevenire l'infezione durante la chemioterapia.

Tipi

I tre tipi di farmaci per prevenire le infezioni chemioterapici sono filgrastim, pegfilgrastim e una proteina chiamata sargramostim.

Altri nomi

Filgrastim è il nome generico di marca droga Neupogen, Nugraf e Religrast; è anche a volte indicato come G-CSF (granulociti fattore stimolante le colonie).
Neulasta è una forma marchio di pegfilgrastim.
Sargramostim va anche con il termine di GM-CSF (granulociti-macrofagi fattore stimolante le colonie) e si trova nel farmaco Leukine (vedi Risorse).

Amministrazione

Si può iniettare filgrastim e sargramostim direttamente sotto la pelle o destra nella vena, mentre pegfilgrastim deve essere iniettato sotto la pelle.

Effetti indesiderati comuni

Il filgrastim non ha effetti collaterali comuni, ma alcuni degli effetti minori includono tenerezza sito di iniezione, dolore alle ossa e anomalie nei test del sangue.
Effetti indesiderati gravi di pegfilgrastim includono gonfiore delle estremità, respirazione anormale, dolori alla bocca o macchie bianche, e forte dolore allo stomaco che si diffonde alla spalla.
Per sargramostim, è necessario guardare fuori per febbre, dolore o fastidio al petto, piedi e gonfiore alle gambe, vertigini / svenimenti o segni di una reazione allergica.

Avvertenze

Non agitare uno qualsiasi dei farmaci nel ago o congelarli prima di somministrare a te stesso.
Se siete allergici al lievito, non utilizzare sargramostim senza parlarne con il medico prima.
Non utilizzare uno di questi farmaci, se sei incinta, prendendo altri farmaci o è allergico a qualsiasi farmaco senza parlare con il medico prima.