Lung Cancer: cause e trattamenti

Il cancro al polmone è il secondo tumore più comune negli uomini e nelle donne, con la principale causa di morte sia della prostata e della mammella, rispettivamente. Il cancro del polmone rappresenta circa il 15 per cento di tutti i tumori di nuova diagnosi ogni anno. Ci sono stati più di 200.000 persone con diagnosi di cancro del polmone l'anno scorso. Come con altri tipi di tumore, l'individuazione e il trattamento precoce sono importanti nella prognosi del cancro del polmone. Comprendere le cause del cancro del polmone e dei loro trattamenti può aiutare i pazienti e le loro famiglie prendere le migliori decisioni possibili.

Significato

Per la maggior parte, il cancro del polmone si verifica principalmente negli uomini anziani e le donne, anche se può verificarsi a qualsiasi età. Due su tre diagnosi di cancro al polmone in America sono nelle persone di 65 e più anziani. Meno del 3 per cento delle diagnosi di cancro del polmone sono nelle persone sotto i 45 anni.
Per gli uomini, la durata del rischio complessivo di sviluppare il cancro ai polmoni è di circa 1 a 13, mentre le donne hanno un rischio inferiore di 1 a 16 Il rischio è fattore è una media tra i fumatori e non fumatori; Tuttavia, i fumatori hanno una maggiore incidenza di cancro al polmone rispetto ai non fumatori hanno.
Donne, sia in bianco e nero condividono i rischi di cancro ai polmoni compatibili, ma gli uomini neri sono circa il 40 per cento più probabilità di sviluppare la malattia rispetto agli uomini bianchi sono.

Statistica

Il cancro ai polmoni è responsabile di circa il 29 per cento di tutti i decessi per cancro, il che rende il tumore più mortale di tutti. Nel 2008, ci sono stati circa 161.000 morti per cancro ai polmoni, che era più morti da mammella, del colon e della prostata messi insieme.
Mentre il cancro del polmone è uno dei tumori più gravi, le persone con cancro del polmone non sopravvivono. Oggi, ci sono circa 400.000 pazienti sopravvissuti al cancro al polmone in America. Individuazione e trattamento precoce andare un lungo cammino nel determinare l'esito per i pazienti di cancro del polmone.

Tipi

La causa e il trattamento del cancro del polmone dipende dal tipo che viene diagnosticata. Le due forme più comuni di cancro al polmone sono il cancro del polmone non a piccole cellule e carcinoma polmonare a piccole cellule. La maggior parte dei tumori al polmone diagnosticati sono non a piccole cellule cancro ai polmoni. Esso rappresenta circa il 80 per cento di tutte le diagnosi di cancro.
Mentre ci sono diversi tipi di tumore non a piccole cellule del polmone, compresi quelli che compaiono in persone che non hanno mai fumato, il carcinoma polmonare a piccole cellule è quasi sempre causato dal fumo e rappresenta il 20 per cento dei tumori al polmone trovato negli Stati Uniti ogni anno.

Cause

L'American Lung Association riporta che il fumo è la prima causa di cancro al polmone negli Stati Uniti di oggi. Le persone che fumano sono 10 volte più probabilità di sviluppare il cancro ai polmoni rispetto alle persone che non fumano. Smettere di fumare riduce significativamente il rischio di sviluppo del cancro ai polmoni, e 10 anni dopo smettere di fumare il rischio si riduce a tra un terzo e la metà il rischio di un fumatore corrente.
La seconda causa di cancro al polmone è l'esposizione al gas radon. Gas radon può venire attraverso il suolo, fondazioni negli edifici, così come attraverso le crepe nelle tubazioni e canali di scolo. Secondo l'ALA, 12 per cento di tutti i tumori polmonari sono causati da esposizione al gas radon. Kit rivelatore di gas radon possono essere acquistati al banco, o ispettori professionisti possono controllare un edificio per la prova che esiste.

Trattamento

Il trattamento del cancro del polmone dipende dal fatto che si tratta non a piccole cellule e carcinoma polmonare a piccole cellule. Inoltre, essa dipende dallo stadio di tumore. Il cancro al polmone è in scena tra il I e ​​IV, a seconda di come invasiva del tumore è diventato prima della diagnosi.
I tumori possono essere auto-contenuto, hanno sfondato il muro polmone o hanno diffuso ad altri organi del corpo. Una volta che un tumore è in scena e la salute generale del paziente viene valutato, un piano di trattamento è stato progettato.
La chirurgia è un primo passo comune nel trattamento del cancro del polmone. La chirurgia permette la rimozione di parte o di tutto il tumore. Inoltre, se vi sono molti tumori o se il cancro è il tipo che impatti il ​​liquido nel polmone, parte del polmone o l'intero polmone possono essere rimossi, lasciando il paziente con l'uso del polmone residuo.
Una volta che l'operazione è completata, un piano di trattamento di chemioterapia e radioterapia è di solito il passo successivo.
La chemioterapia e le radiazioni sono stati utilizzati anche per ridurre i tumori inoperabili abbastanza in modo che il paziente è considerato in remissione e in alcuni casi guariti dal cancro ai polmoni. Anche quando il tumore non può essere eliminata completamente, un ciclo di chemioterapia o radiazioni può alleviare i sintomi causati dal cancro ai polmoni.
Per il carcinoma polmonare a piccole cellule il trattamento più comunemente usato è la chemioterapia e le radiazioni.
Il cancro del polmone metastatizza frequentemente al cervello; Pertanto, la radiazione viene talvolta utilizzato sul cervello in pazienti con carcinoma polmonare anche se il tumore non è ancora stato scoperto nel cervello. Si ritiene che esso possa prevenire il cancro al polmone di viaggiare al cervello, in alcuni casi. Ci sono effetti collaterali da radiazioni sul cervello, quindi è importante parlare con un medico circa i vantaggi ei rischi prima di avere tale trattamento.

Vantaggi

Quando il cancro polmonare a piccole cellule non si è diffuso al di fuori della cavità del petto, vi è un tasso di risposta 80 e il 90 per cento quando trattati con chemioterapia e radiazioni. Nei casi in cui si è diffuso al di fuori della cavità toracica, le probabilità di remissione scendono al 15 al 40 per cento per il tumore non a piccole cellule del polmone e il 50 al 60 per cento di carcinoma polmonare a piccole cellule.
Quando il cancro del polmone non recidiva, un altro ciclo di chemioterapia con farmaci diversi di solito è offerto per il sollievo dei sintomi e offre anche un modesto beneficio di sopravvivenza.
Tassi di recidiva per i pazienti affetti da tumore polmonare a piccole cellule che sono andati in remissione è generalmente da 1 a 2 anni.
Studi hanno dimostrato che per i pazienti con tumore non a piccole cellule del polmone, ci può essere un beneficio per il mantenimento di un regime di chemioterapia preventiva, anche dopo che il cancro è stata eradicata. Essa ha mostrato qualche promessa nel prevenire una ricaduta.