Fase 2 del cancro cervicale Trattamento

Come con qualsiasi forma di cancro, opzioni di trattamento per il cancro del collo dell'utero si basano sul palco e la progressione della malattia. Con la fase II cancro del collo dell'utero, le cellule cancerose hanno metastatizzato al di fuori della cervice, si muove nella vagina e potenzialmente il tessuto circostante l'utero, ma non hanno penetrato la parete pelvica. Quando ciò si verifica, i metodi simili di trattamento sono utilizzati come in stadio I, ma spesso può diventare limitata con ulteriori forme avanzate di fase II cancro cervicale.

Radioterapia

Di tutti i trattamenti per la fase II del cancro della cervice uterina, la radioterapia è di gran lunga il più comune. Di solito è una combinazione di due forme di radioterapia, sia interni che esterni, che sono impiegati in tandem con un altro. Con la radioterapia interna, un dispositivo radioattivo è posizionato vicino o direttamente all'interno del tessuto canceroso per ostacolare la sua progressione, ridurre il tumore reale e uccidere il cancro. Questo è sia seguita con o preceduto da radioterapia esterna del fascio. In questa forma di trattamento, energia ionizzanti è mirato sul tessuto canceroso per uccidere eventuali cellule anormali rimanenti o ridurre il tumore maligno prima di un dispositivo di radiazione interna si trova vicino alla zona malata.

A volte, la radioterapia viene utilizzata in combinazione con la chemioterapia, in cui i farmaci vengono somministrati per via orale o per via endovenosa per evitare che le cellule cancerose da dividendo alterando la loro struttura genetica, e quindi impedendo la loro crescita e uccidendo il tessuto anormale. Con il cancro cervicale, questi farmaci "chemio" sono generalmente utilizzati dopo radioterapia per liberare il corpo di rimanere cellule cancerose, ma il medico può scegliere di utilizzare questa forma di terapia prima di radiazioni per ridurre le dimensioni del tumore. L'ordine della terapia realmente dipende dalla persona, la progressione della malattia e la vostra reazione al trattamento.

Isterectomia

Un'altra opzione di trattamento per la fase II cancro del collo dell'utero è una isterectomia radicale. Quando viene eseguita questa procedura, l'utero, cervice e una porzione della vagina (circa i due terzi superiori) vengono rimossi insieme a tutti i linfonodi vicini. Per alcune donne, questo processo chirurgico può anche comportare la rimozione delle ovaie e le tube di Falloppio, ma questo varia da donna a donna, a seconda della progressione della malattia. Per altri, un intervento di isterectomia è seguita con radioterapia, chemioterapia (l'uso di droghe "cancro-uccisione"), o una combinazione di entrambi i trattamenti.

Clinical Trials

C'è anche la possibilità che la fase II cancro del collo dell'utero può essere trattato come parte di una sperimentazione clinica. In questa situazione, è necessario utilizzare un nuovo farmaco (o una combinazione di farmaci) o prendere parte in una nuova forma di radioterapia o intervento chirurgico per curare il cancro. A volte, un trial clinico comporta terapia genica o una combinazione di un nuovo procedimento per trattare il cancro. I tipi di studi clinici disponibili cambiano costantemente, in modo da parlare con il vostro medico se siete interessati a esplorare questa strada di trattamento.