Farmaci ad alto rischio che causano l'osteoporosi

Molti farmaci comunemente prescritti potrebbero mettere a rischio maggiore di sviluppare l'osteoporosi. Questa è una condizione grave che può portare a una perdita di densità ossea, che può portare a dolorose, le fratture invalidanti.

Cause

L'osteoporosi è causata da una varietà di fattori, tra cui la storia familiare, la menopausa, scelte di vita, ed essendo sottile, bianca o asiatica. Alcuni farmaci possono anche causare assottigliamento delle ossa.

Fatti

L'osteoporosi è spesso chiamata la "malattia silenziosa" perché la maggior parte delle persone non sanno di avere la perdita di osso finché non si rompono un osso. I sintomi di osteoporosi di solito non mostrano fino a dopo l'età di 60 anni.

Considerazioni

Parlate con il vostro medico circa i farmaci che possono contribuire alla perdita di massa ossea: corticosteroidi, medicinali sostitutiva con ormoni tiroidei, anticonvulsivanti, alcuni antidepressivi, antiacidi a base di alluminio, e farmaci chemioterapici. E 'importante conoscere i rischi ei benefici di questi farmaci e come influenzano le ossa, quindi prendere decisioni informate circa il loro utilizzo.

Prevenzione / Soluzioni

Se i farmaci o altri fattori hanno causato dell'osteoporosi, ci sono modi per fermare o rallentare la sua progressione attraverso i cambiamenti di stile di vita. Una dieta ricca di calcio e vitamina D è essenziale. E 'anche importante impegnarsi in esercizi con pesi e di smettere di fumare e di bere alcol e cole.

Attenzione

Non smetta di prendere un farmaco o modificare il dosaggio senza aver prima parlato con il medico. Il modo migliore per determinare se si dispone di perdita ossea è attraverso un esame della densità minerale ossea.