Come minimizzare gli effetti collaterali della chemioterapia

La chemioterapia è un potente trattamento che distrugge le cellule tumorali. Ma nel processo, le cellule danneggia sane, pure. Ciò può causare una serie di effetti collaterali. I più comuni sono stanchezza, nausea e vomito, che può influenzare l'appetito e dolore. Fortunatamente, molti sintomi regrediscono una volta che si interrompe il trattamento. Durante il trattamento, però, si possono fare diverse cose per alleviare gli effetti collaterali

Istruzione

•  Si può combattere la stanchezza, l'effetto collaterale più comune, in diversi modi. Organizzare il vostro programma quotidiano in un modo che permette di tempo per riposare. Invece di riposo per un periodo lungo, fare brevi sonnellini e pause durante la giornata. Se possibile, fare brevi passeggiate o impegnarsi in esercizi leggeri; questo può alleviare la fatica e aumentare l'energia. Individuare le priorità e il vostro tempo e risparmiare le energie per le cose più importanti. Ridurre o eliminare la caffeina e alcool.

•  Mantenere il vostro appetito da combattimento fuori nausea e vomito. Bere liquidi a parte i pasti e in piccole quantità. Mangiare più piccoli pasti durante il giorno piuttosto che tre grandi. Consumando cibi freddi o temperatura ambiente si può evitare forti odori che potrebbero darti fastidio. Evitare dolci, cibi grassi e fritti. Mangiare un pasto leggero prima del trattamento. Stare lontano dai tuoi cibi preferiti quando ti senti nausea; questo può portare ad una avversione.

•  Parlate con il vostro medico di farmaci per il dolore e le altre misure di soccorso se si sente che sono necessari. Parlare apertamente di dolore e farmaci che sta utilizzando per assicurarsi che il medico fornisce il regime più efficace per voi. Se trovate i suoi suggerimenti non funzionano, considerare alla ricerca di uno specialista del dolore.

•  Provare l'agopuntura. Si può alleviare il vostro dolore, stanchezza, nausea e vomito.

Consigli:

  • Assicurati di cercare un agopuntore licenza.