Fasi di osteoporosi

Che cosa è l'osteoporosi?

Una malattia progressiva, osteoporosi comprende fasi che sono contrassegnati dal livello di assottigliamento delle ossa. Colpisce spesso le donne in età avanzata, ma gli uomini e le donne più giovani possono essere colpiti dalla malattia. Fino a quando si verifica una frattura, i sintomi sono spesso invisibili e possono essere rilevati solo attraverso una scansione della densità minerale ossea. Come gli esseri umani crescono dall'infanzia alla mezza età, costruiscono massa ossea che picchi alla fine degli anni '20. Dopo questo tempo, le ossa iniziano a perdere massa. Nel corso del tempo, la perdita può diventare abbastanza grave da provocare una frattura da attività quotidiane. Questo è l'osteoporosi. Diversi fattori contribuiscono alla diminuzione della massa ossea: bassa estrogeni (comune dopo la menopausa), basso livello di calcio nella dieta, massa corporea, la genetica e la mancanza di esercizi di peso-cuscinetto.

Osteopenia

Una scansione densità ossea determina il rapporto tra materiale osseo solido di sacche d'aria. Osso ha naturalmente piccole sacche d'aria nella sua struttura. Questo porosità rende le ossa forti, ma leggero. Quando tali spazi nelle ossa aumentano di dimensione, l'osso solido diminuisce materia, riducendo la massa delle ossa. Questa bassa massa ossea aumenta il rischio di fratture, una condizione nota come osteopenia. Un punteggio densità minerale ossea - conosciuto come un punteggio T - tra -1 e -2.5 è classificato come osteopenia. Questo si verifica prima osteoporosi e indica un elevato rischio di fratture. Si stima che circa il 40 per cento di tutte le donne in postmenopausa caucasiche hanno questa condizione.

Osteoporosi

Quelli con osteoporosi hanno densità minerale ossea T punteggi inferiori a -2.5. Questo li mette in fattore di rischio più alto per rompere un osso a volte nella loro vita, perché la quantità di solido materiale osseo è diminuito e le ossa sono più deboli rispetto a una persona con osteopenia o di ossa normali. Farmaci, cambiamenti nella dieta e gli esercizi possono essere prescritti per rallentare il tasso di perdita di massa ossea e per prevenire una frattura.